Home / 2018 (page 5)

Yearly Archives: 2018

MATTARELLA, MA COME TI PERMETTI? A RETI UNIFICATE UN PISTOLOTTO CONTRO IL GOVERNO, ROBA DA VECCHIA UNIONE SOVIETICA

Manovra, l’irritazione di Mattarella: a rischio il decretone con Quota 100 e Reddito di cittadinanza La “bacchettata” è quasi certa, anche perchè invocata da tutta l’opposizione. Nel consueto discorso del 31 dicembre, il capo dello Stato Sergio Mattarella lancerà un richiamo alle forze di governo perchè non si ripeta più l’iter legislativo della manovra, che ha visto …

Leggi tutto

SALAH E’ UN RAZZISTA DI MERDA, MA STANNO TUTTI MUTI PERCHE’ E’ MUSULMANO: NON VUOLE UN GIOCATORE EBREO IN SQUADRA, MA NESSUNO TE LO RACCONTA

Salah non vuole giocare con gli israeliani (ma è vietato chiamarlo razzismo) Il campione egiziano ha chiesto alla sua società di non acquistare Mundas Dabur, di fede ebraica. Ma i precedenti del giocatore del Liverpool non sono pochi di Giulio Meotti per Il Foglio La stella del Liverpool, l’egiziano Mohamed Salah, pare che non voglia …

Leggi tutto

“LA MIA ESPERIENZA? DURERA’ 5 ANNI POI LIBERERÒ LA POLTRONA” LA STREPITOSA LEZIONE DI CONTE AI POLITICANTI TUTTI, PERENNEMENTE ALLA CACCIA DI UN’INCARICO PARASSITARIO

Così il Presidente Conte si è espresso durante la consueta conferenza stampa di fine anno: “L’amalgama che rispetta i due colori” il giallo di M5S e verde della Lega “secondo me – afferma Conte – durerà 5 anni. Anche perché serve tempo per realizzare un processo riformatore”. “Ad esempio per …

Leggi tutto

MACRON, CHE FIGURACCIA! IL VERO PRESIDENTE? E’ L’AMICHETTO MAGHREBINO: COSA GLI HANNO TROVATO TRA LE MANI

Mauro Zanon per “Libero Quotidiano” Il feuilleton Benalla, dal nome dell’ ex collaboratore di Macron sotto inchiesta per violenze dopo aver picchiato un manifestante lo scorso 1° maggio, continua a regalare nuovi coups de théâtre. Secondo quanto rivelato ieri da un’ inchiesta del giornale online Mediapart, Alexandre Benalla continua a utilizzare …

Leggi tutto

CICCIOBOMBO FIANO E’ UNO SQUADRISTA! COSI’ AGGREDISCE TUTTI ALLA CAMERA PUR DI EVITARE CHE SI VOTI LA MANOVRA

Ultime ore prima dell’approvazione della legge di bilancio. Proteste dell’opposizione perché il testo va in aula “senza discutere né votare” i circa 350 emendamenti che erano stati presentati: Emanuele Fiano (Pd), Enrico Borghi (Pd) e Carlo Fatuzzo (Fdi) hanno raggiunto i banchi della presidenza, sbattendo un fascicolo di emendamenti tra urla …

Leggi tutto