Home / NEWS / UN BOLLETTINO ANTI-SALVINI IN TUTTE LE CHIESE: cosa stanno facendo girare i pretoni per difendere il loro lauto business

UN BOLLETTINO ANTI-SALVINI IN TUTTE LE CHIESE: cosa stanno facendo girare i pretoni per difendere il loro lauto business

La politica entra in Chiesa e rigorosamente contro Matteo Salvini. Il bollettino parrocchiale dell’Unità pastorale di Schio Est (Vicenza) riflette sugli effetti del Decreto Sicurezza ed esprime il punto di vista dei cattolici “preoccupati per il Paese e vicini a chi soffre”. Il documento, riportato in esclusiva dal Giornale.it, è un nuovo assalto dei vertici ecclesiastici italiani al ministro degli Interni. Secondo i sacerdoti “il decreto potrebbe creare maggiore confusione, mettendo fisicamente sulla strada molte persone prima accolte in strutture predisposte, con la conseguenza di aumentare le situazioni di insicurezza e tensione”.

La posizione dei parroci ha provocato la reazione del Comitato di cittadini PrimaNoi di Schio. “Proprio per la posizione che i parroci rivestono nelle comunità – spiega il portavoce Alex Cioni, che definisce il bollettino “propaganda politica” – riteniamo che dai loro pulpiti dovrebbero essere più cauti nell’esprimere giudizi così perentori nei confronti di provvedimenti che hanno l’obiettivo di ristabilire un po’ di ordine“.

loading...

Check Also

“VOGLIONO PIU’ IMMIGRATI PER AVERE PIU’ VOTI!” Al leader europeo scappa di dire la verità! Così smaschera il piano di Conte e Zingaretti

Perché la sinistra vuole gli immigrati? Semplice: “Sono futuri elettori, sono perone che importano e a cui dare la cittadinanza …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *