Home / NEWS / RICORDATE CALLISTO TANZI, IL PATRON DI PARMALAT ARTEFICE DEL SUO FALLIMENTO? Penserete mica che sia in galera? Ecco dove si trova e cosa fa adesso

RICORDATE CALLISTO TANZI, IL PATRON DI PARMALAT ARTEFICE DEL SUO FALLIMENTO? Penserete mica che sia in galera? Ecco dove si trova e cosa fa adesso

Estratto dell’articolo di Ettore Livini e Francesco Nani per “la Repubblica”

«Parmalat? Non me ne occupo più. Non posso nemmeno andare a Collecchio. La mia vita? Quella del pensionato agli arresti domiciliari. Posso uscire tre ore ogni mattina, mi occupo del giardino di casa, in questi giorni colgo i rami caduti con il vento. E mi godo sei nipoti. La mia gioia». Sono le 11.55 di mattina. I 180 minuti d’ aria giornalieri stanno per scadere.

Calisto Tanzi è appena sceso dalla piccola utilitaria grigia guidata dalla moglie Anita Chiesi (lui ha lasciato scadere la patente) davanti alla villa di famiglia a Fontanini di Vigatto. Quindici anni fa («a me pare un secolo»), proprio in questi giorni di dicembre, il suo impero di latte stava andando a pezzi, bruciando 14 miliardi e i soldi di 145mila risparmiatori. Oggi, sulle spalle una condanna definitiva a 25 anni, Tanzi (come tutta la sua famiglia e i collaboratori di allora) sta provando a voltare pagina. Di quel periodo, dei rimorsi, delle colpe e del passaggio della Parmalat ai francesi non vuol parlare. (…)

Tra i reduci del crac Parmalat è l’ unico ad aver tirato i remi in barca e a non essersi regalato una second life. Il “ragioniere” Fausto Tonna, il suo ex-braccio destro, si è riciclato alla grande. (…) Oggi Tonna è manager alla Prisma, società che fa porte per ascensori a Casale Mezzani, pochi chilometri da Parma. (…) A Collecchio è rimasto invece Claudio Pessina, il manager che prese a martellate i computer della sede centrale di Parmalat per provare a cancellare le prove delle truffe. Il suo know-how finanziario e quello nel campo mazze e affini non sono andati del tutto sprecati: il nome di Pessina compare alla voce “tesoriere” sul sito della squadra di baseball del paese.

loading...

Check Also

SALVINI, UNA NUOVA INDAGINE MIRATA A FARLO CADERE: cosa stanno cercando i giudici per destabilizzare il Governo

La magistratura punta ancora i fari sulla Lega di Matteo Salvini. Dopo Genova, questa volta è la Procura di Bergamo, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *