Home / NEWS / Ha offerto maiale agli islamici: Germania, lo ‘sfregio’ provocatorio del Ministro anti-Merkel

Ha offerto maiale agli islamici: Germania, lo ‘sfregio’ provocatorio del Ministro anti-Merkel

Il ministro dell’Interno ha reagito alle critiche rivoltegli dalla comunità islamica tedesca definendole “pretestuose” e “ingiustificate”

In Germania si è scatenato in questi giorni un dissidio tra la comunità islamica e il ministro dell’Interno del governo Merkel, Horst Seehofer.

L’esponente Csu è divenuto bersaglio delle critiche dei musulmani tedeschi per avere organizzato, durante una conferenza da lui indetta sul tema “Islam in Germania”, un “buffet irrispettoso dei principi coranici”.

Il ministro aveva infatti recentemente promosso e presieduto un ciclo di seminari e conferenze incentrati sul rapporto tra tale minoranza religiosa e le istituzioni statali. La polemica è però esplosa non appena i delegati della comunità islamica hanno esaminato le pietanze comprese nel rinfresco offerto da Seehofer in persona ai partecipanti ai dibattiti in questione. Rabbia e indignazione si sarebbero diffuse tra le file della rappresentanza musulmana a causa della presenza, nel buffet, di “carne di maiale”, alimento considerato impuro dai precetti maomettani. Ad avviso di tali delegati, i quali hanno subito raccontato l’accaduto ai media nazionali, tra le pietanze offerte vi sarebbero stati infatti dei blutwurst, ossia salsicce preparate impastando sangue suino, pancetta e pezzi di prosciutto. I vertici della minoranza islamica hanno quindi etichettato la presenza di “pietanze impure” all’interno del rinfresco predisposto da Seehofer come una “provocazione” e come una “dimostrazione dello scarso rispetto nutrito dal ministro dell’Interno nei confronti dei principi stabiliti dalla legge coranica”.

L’esponente della Csu ha reagito alle accuse avanzate dalla comunità religiosa in questione definendole “pretestuose” e “ingiustificate”. Tramite un comunicato, il rappresentante del governo Merkel ha negato che il buffet avesse “carattere discriminatorio o offensivo”: “I delegati musulmani, invece di soffermarsi sulle pietanze a base di carne di maiale e alimentare polemiche sterili, avrebbero potuto constatare, mediante un po’ di attenzione in più, che nel rinfresco erano presenti ben 13 tipi diversi di specialità, compresi pesce, carni bianche, cibo per vegetariani e persino cibo halal”.

I rapporti tra Seehofer e la minoranza maomettana hanno già conosciuto fasi problematiche. Lo scorso marzo, ad esempio, il ministro aveva affermato: “L’islam non appartiene alla Germania, perché siamo un Paese cristiano!”, scatenando immediatamente l’indignazione dei musulmani tedeschi.

loading...

Check Also

SALVINI, UNA NUOVA INDAGINE MIRATA A FARLO CADERE: cosa stanno cercando i giudici per destabilizzare il Governo

La magistratura punta ancora i fari sulla Lega di Matteo Salvini. Dopo Genova, questa volta è la Procura di Bergamo, …

Un commento

  1. Soltanto un ritardato mentale può pensare che mangiando un animale che qualche pazzo ha definito “impuro” diviene a sua volta “impuro” mentre ammazzare chi definisce CRIMINALE IDIOTA Maometto, sarebbe giusto, così come ammazzare gl’infedeli, stuprare le loro donne, ridurle in schiavitù, saccheggiarem rubare depredare gl’infedeli… sia una cosa buona
    L’ISLAM è PURA FOLLIA CRIMINALE
    Dunque: CARNE DI MAIALE OBBLIGATORIA PER TUTTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *