Home / NEWS / Lingua in bocca con Junker e poi via alle sparate contro Salvini: qualcuno ha spiegato a Fico che è il suo alleato di governo?

Lingua in bocca con Junker e poi via alle sparate contro Salvini: qualcuno ha spiegato a Fico che è il suo alleato di governo?

“Non c’è dubbio che il Movimento non siederà mai con la Le Pen”. Con queste parole il presidente della Camera Roberto Fico risponde a chi gli chiede che posizione prenderà il M5S in vista delle elezioni europee. L’alleanza tra Matteo Salvini e la leader del Front National lo impensierisce? La questione, ammette Fico a margine dell’incontro con Juncker a Bruxelles, non è al primo posto tra i suoi interessi: “Non è un punto che in questo momento mi interessa, questo appartiene alla politica della Lega delle alleanze ognuno fa la sua strada che non è la mia strada”. Il percorso che vuole intraprendere Salvini, insomma, non è lo stesso che ha in mente il presidente della Camera, e quest’ultimo lo dichiara apertamente. Quanto agli incontri ieri con i leader dei vari Gruppi al Pe ha aggiunto: “Questa è una prima fase, anche di conoscenza con i vari presidenti dei gruppi”.

È parso soddisfatto dal colloquio con il presidente della Commissione europea e, al termine dell’incontro, ha detto: “Ho trovato una persona disponibile all’ascolto, senza dubbio disponibile come presidente della Commissione Europea ad analizzare la manovra italiana con un dialogo serrato e vero, anche rispetto alle stime. Ci sarà un percorso di dialogo tranquillo ma serrato su tutti i punti”.

Un riferimento, poi alla situazione economica italiana, che è stato uno degli argomenti trattati con Juncker. Il Fondo monetario internazionale, ha specificato Fico, “fa le sue stime però le dico che la Commissione e il governo italiano vedranno le stime e si vedrà. Sono stime che non prevedono una manovra espansiva ma l’austerity. Si dovrà rivedere tutti ma questo è un lavoro che farà il governo con la Commissione”.

loading...

Check Also

FINALMENTE BOERI FUORI DALLE BALLE! Il galoppino rosso del PD sta raccogliendo gli stracci e dovrà iniziare a cercarsi un lavoro vero

Lega pronta a cambiare l’Inps: “Boeri? Basta con il padre padrone” Nuovo braccio di ferro …

Un commento

  1. FRANCESCO TALARICO

    PECORA ROSSA – NON NERA DEI M5S – PURTROPPO, NON TUTTI I FIGLI SONO UGUALI IN UNA FAMIGLIA. LUIE’ NATO MALE, PASSERA’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *