Home / NEWS / MACERATA, IL NIGERIANO FERITO DA TRAINI? ARRESTATO IN FLAGRANZA DI REATO: così guadagnava una montagna di soldi (ed era pure recidivo)

MACERATA, IL NIGERIANO FERITO DA TRAINI? ARRESTATO IN FLAGRANZA DI REATO: così guadagnava una montagna di soldi (ed era pure recidivo)

Lo straniero ferito da Traini? È stato arrestato a Macerata

Gideon Azeke, vittima del raid, arrestato e sospettato di spaccio. A febbraio fuggi dall’ospedale dove era ricoverato

Il 3 febbraio diventò – suo malgrato – una delle vitime di Luca Traini, il 28enne che seminò il panico sparando all’impazzata tra le vie di Macerata.

Qualche ora dopo era fuggito dall’ospedale dove era stato ricoverato per delle ferite alla gamba destra. E ora Gideon Azeke è finito anche lui in cella.

Come rivela Il Resto del Carlino, infatti, il 27enne nigeriano è stato fermato dagli agenti in borghese in zona Convitto, probabilmente per vendere droga. Ma all’alt dei poliziotti ha risposto in modo violento, opponendo resistenza e provando a scappare. Infine ha ingoiato un involucro, probabilmente la droga che stava consegnando. Così è stato arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale ed è sospettato di spaccio, anche se l’accusa non è stata ancora formalizzata.

Azeke è arrivato in Italia due anni fa ed è già stato segnalato in Questura. Ha dei precedenti proprio per spaccio. Nel corso delle operazioni di stamattina – dove è stato arrestato anche un 40enne del Gambia – due agenti sono rimasti feriti.

loading...

Check Also

RICORDATE SANDRO RUOTOLO, STORICO LECCAPIEDI DI SANTORO? Dove pretende di rifilarcelo il PD: roba da matti

Dovrebbe essere il giornalista Sandro Ruotolo il candidato del centrosinistra per le elezioni suppletive nel collegio uninominale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *