Home / NEWS / “Una truffa, mai successo”. Al Bano e Romina Power, che disastro: una bruttissima storia di soldi

“Una truffa, mai successo”. Al Bano e Romina Power, che disastro: una bruttissima storia di soldi

Una brutta storia di soldi per Al Bano e Romina Power. Il loro concerto in programma a Rimini per il Beat Village è stato annullato all’ultimo minuto, subito dopo il sound check del pomeriggio. Conferenza stampa convocata d’urgenza, con i due cantanti che hanno spiegato il motivo: “Per i nostri fan saremmo saliti sul palco anche gratis ma, poi, è emerso che l’organizzatore non aveva pagato nemmeno il service e, quindi, i tecnici hanno annunciato che avrebbero staccato la corrente”.

Willer Dolorati della Dock Production Ltd – ha spiegato l’assessore Jamil Sadegholvaad – ci ha tradito. Provvederemo a ritirare immediatamente il nostro patrocinio e, allo stesso tempo, non escludiamo azioni legali per quanto successo. Questo comportamento è un gravissimo danno d’immagine per Rimini. Il patron della manifestazione ha creato uno specchietto per le allodole per poi non pagare nessuno o quasi. Sappiamo, dalla mail che ci è arrivata giovedì mattina, che anche la Siae vanta un credito non indifferente”. Duri Al Bano e Romina: “In tanti anni di carriera questa è la prima volta che ci capita una cosa simile. Siamo molto dispiaciuti per i nostri fan ma abbiamo cercato di fare tutto quello che era in nostro potere per far partire il concerto”. La risposta di Dolorati, raggiunto telefonicamente dal sito RiminiToday.it, è piccata: “Il signor Carrisi era stato informato 4 giorni fa delle condizioni con cui sarebbe stato pagato e sarebbe dovuto venire non per il cachet da oltre 95mila euro. Gli abbiamo offerto di versargli l’intero incasso della serata e dei biglietti già dati in prevendita e ha accettato. Oltre a questo, si è fatto ospitare al Grand Hotel insieme alla figlie e, l’organizzazione, ha pagato anche le camere per i 16 musicisti. Alle 16 di giovedì, in accordo con lui, abbiamo regolarmente aperto e proseguito con la vendita degli ultimi biglietti fino a quando, alle 19, mi ha telefonato annullando il concerto. Con questo l’esperienza del Beat Village chiude definitivamente e, oltre a confermare che tutti i biglietti venduti saranno rimborsati, mi riservo di tutelarmi legalmente per le affermazioni del cantante”.

loading...

Check Also

GIGINO STAI SERENO: il piano senza senso dei Cinquestelle? Ecco perchè Di Battista è parcheggiato in tutte le Tv ad ogni ora del giorno e della notte

Tra i parlamentari grillini gira una freddura: “Luigi, stai sereno”. Brutte notizie per Luigi Di Maio, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *