Home / NEWS / Ladri a casa di Celentano? Questa volta se la sono vista brutta loro: si son trovati davanti un comitato d’accoglienza con i fiocchi

Ladri a casa di Celentano? Questa volta se la sono vista brutta loro: si son trovati davanti un comitato d’accoglienza con i fiocchi

Cominciano ad assumere una frequenza “preoccupante” le incursioni di sconosciuti nel parco della villa di Adriano Celentano a Galbiate, in Brianza. L’ultimo episodio, sul quale gli inquirenti mantengono il massimo riserbo, risale all’inizio di giugno, ma è stato reso noto solo nelle scorse ore. A raccontarlo è il quotidiano Il Giorno, che parla dell’incursione di alcuni sconosciuti incappucciati nel parco della villa del Molleggiato. Gli intrusi hanno scavalcato il muro di cinta, ripresi dalle telecamere della videosorveglianza, ma poco dopo sono stati costretti alla ritirata dal sistema di allarme e dalle guardie giurate che costantemente sorvegliano la proprietà. Le due precedenti incursioni risalgono al marzo 2017 e a un mese prima: sei uomini, più uno che restava fuori a fare da “palo”. Episodi che, a suo tempo, lo stesso Celentano aveva definito “molto gravi” sul suo blog “Il mondo di Adriano”. Gli inquirenti indagano per capire se gli episodi sono collegati.

loading...

Check Also

“Uno leggeva, l’altro scriveva” Di Maio e Conte sputtanati: ma quale manina, Salvini a valanga

Matteo Salvini non nasconde un po’ di preoccupazione, ma soprattutto insofferenza dopo l’uscita di Luigi Di Maio a Porta …

Un commento

  1. Invece di accoglierli e offrirgli un caffè, hai sguinzagliato le guardie. Ma, non eri per accoglierli tutti, e essere comprensivo verso chi delinque? come dici? sei per l’accoglienza e comprensivo verso chi delinque,ma non a casa tua. Ah, ecco, ora è tutto chiaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *