Home / CURIOSITA / A 21 anni dalla morte di Lady Diana, un medium molto famoso sostiene di aver intervistato il suo spirito. Il racconto lascia senza parole

A 21 anni dalla morte di Lady Diana, un medium molto famoso sostiene di aver intervistato il suo spirito. Il racconto lascia senza parole

Era il 31 agosto del 1997 quando lady D, a soli 36 anni, morì con il suo compagno, il magnate egiziano di religione musulmana, Dodi Al Fayed, a bordo dell’auto che si schiantò contro il tredicesimo pilastro del tunnel dell’Alma di Parigi, da allora oggetto di ipotesi e ricostruzioni. Fortuna o abilità medianica, Ryuho Okawa, conosciuto come leader spirituale di rilievo per aver fondato in Giappone il movimento della “Happy Science”, nato per realizzare la felicità umana, è riuscito a comunicare con lo spirito di Diana. La trascrizione dell’intervista medianica, avvenuta ad inizio agosto, è contenuta nel libro intitolato, senza troppa fantasia, “Spiritual Interview with princess Diana”. Come sia esattamente avvenuto il “contatto”, lui non lo spiega: si trincera dietro il “segreto professionale”. Però ha fatto sapere alla stampa che l’incontro è avvenuto in una sala conferenzein Giappone. Protagonisti dell’evento straordinario, il mediumgiapponese Ryuho Okawa e lo spirito di Lady D, l’amatissima principessa triste rimasta nel cuore dei sudditi inglesi e non solo. Coincidenza vuole che il medium giapponese abbia stabilito il contatto. Ma veniamo al racconto dell’intervista…

“Carlo era un diavolo”: è tra le frasi che l’entità avrebbe pronunciato. Dopo uno scambio di saluti, ma non sappiamo in quale lingua, lo spirito di lady D, alla domanda se abbia perdonato il suo ex marito Carlo che ha sempre intessuto una relazione con Camilla Parker Bowles poi sposata, ha risposto di no, precisando: “Non lo odio ma credo che sia un diavolo”. Poi il sensitivo, forse per favorire le vendite del suo libro, ha divulgato un estratto con le parti più bizzarre delle conversazioni avute sulla regina Elisabetta, Carlo, Kate Middleton, i figli William e Harry. Lady D ha “spifferato” che all’inizio credeva d’essere amata, poi ha scoperto di no, e che Carlo la usava come un bell’oggetto da esposizione.
Con un piglio più da cronista “peperino” che da rigoroso ricercatore spirituale, Ryuho Okawa ha interpellato Diana su temi cruciali. Le ha chiesto, ad esempio, che cosa ricordava dell’incidente. L’entità ha riferito di ricordare d’essere stata ricoverata, che era ancora viva, e che ha dormito tanto.(Continua dopo la foto)

Poi ha lasciato intendere che nella sua morte fossero stati coinvolti anche i servizi segreti: “Non sono sicura, ma ho sentito una specie di intenzione malvagia”. Qualcuno avrebbe voluto toglierle la vita dopo il divorzio da Carlo. Eventi traumatici che ancora turberebbero lo spirito di Diana. E, sebbene la sua tomba sia in Inghilterra, lei ancora vagherebbe alla ricerca della sua reale entità. Ma, parola sua, lei non è “tecnicamente parlando” un fantasma. L’entità della Principessa ha poi raccontato che la regina Elisabetta, con cui non risulta abbia mai avuto un rapporto idilliaco, è stata una grande madre ma sarà “l’ultima luce dell’Inghilterra”. Il Paese, infatti, potrebbe conoscere presto una “vera rivoluzione” che renderà improbabile che suo figlio William possa diventare re.Infine, per un effetto sorpresa assicurato, al medium Diana avrebbe detto di sentirsi diversa dalla famiglia reale. Anche da morta, preferirebbe l’Islam.
loading...

Check Also

“HO DICIOTTO ANNI E PER CENTO EURO FACCIO TUTTO QUELLO CHE VUOI” Dilagano su internet le ragazzine italiane che si vendono all’insaputa dei genitori

Gio Musso per Nuova Cronaca Sono passati più i cinque anni da quando, nel marzo del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *