Home / BENESSERE / Il pane più salutare? Si chiama ‘chapati’ e si cucina così

Il pane più salutare? Si chiama ‘chapati’ e si cucina così

Il chapati è un tipico pane indiano che si ottiene da un impasto di farina e acqua senza lievito, che in molti ristoranti viene servito anche nella versione con il formaggio. Se la ricetta del pane chapati è fatta di soli due ingredienti, il procedimento richiede una certa manualità.

Quando avrete preso la mano e preparerete questo pane favoloso ad occhi chiusi potrete usarlo come accompagnamento a tutti i vostri piatti, speciamente con le verdure e gli stufati oppure usarlo come piadina farcendolo con salumi, formaggi e qualche foglia di insalata.

Ecco gli ingredienti:
– 500 gr di farina integrale di frumento
– 300/400 gr di acqua
– un cucchiaino di sale

Procedimento:
Setacciate tutta la farina in una ciotola quindi versateci dentro l’acqua un poco alla volta per farla assorbire. Quando l’impasto sarà diventato molto morbido cominciate ad impastarlo per dieci minuti usando i pugni e ripetendo questo ciclo di lavorazione: stendete l’impasto, arrotolatelo su se stesso e poi stenderlo di nuovo.

Quando avrete lavorato bene l’impasto aggiungete un cucchiaino di sale fino e lavorate di nuovo il tutto per farlo assorbire. 
L’impasto deve diventare liscio prima di essere messo a riposare per almeno 20 minuti coperto da un telo di cotone umido. Trascorsi i 20 minuti fate delle palline di circa 50 gr e schiacciatele sul piano di lavoro coperto di farina e allargatele per farle diventare dei dischi piuttosto sottili.

Ora il chapati è pronto per essere cotto su una padella ben calda. Il pane si deve colorare prima di essere girato e devono formarsi delle bolle di aria. Quando sarà pronto sistemate il chapati su un piatto coperto di carta stagnola e portate in tavola.

Abbinamenti:
Il pane chapati è una sorta di piadina, si presta molto bene ad essere abbinato a pietanze morbide, salse di verdure o a dello spezzatino. Per un pasto leggero scegliete un formaggio morbido come la crescenza e un affettato come la Bresaola e un po’ di insalatina.

loading...

Check Also

Gaeta, un amore che non tramonta: porta al mare la moglie, ma in foto

La foto protagonista di questa storia è diventata virale in poche ore. Nello scatta un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *