Home / NEWS / Così questo americano ricatta Mattarella: il governo? Vogliono decidere tutto fregandosene del voto degli italiani

Così questo americano ricatta Mattarella: il governo? Vogliono decidere tutto fregandosene del voto degli italiani

“L’Italia non può togliere le sanzioni alla Russia senza subire gravi conseguenze“. Kurt Volker, inviato speciale dell’amministrazione Trump per l’Ucraina, in una intervista a La Stampa, ci minaccia: “Sono misure europee, non italiane. Non rispettarle provocherebbe prima di tutto un problema con Bruxelles”.

Insiste Volker: “La Russia non ha rispettato l’obbligo di applicare l‘accordo di Minsk e ristabilire la sovranità e l’integrità territoriale dell’Ucraina, dove è in corso una guerra in cui la gente muore. Poi ha fatto altre cose, come l’attacco con i gas nervini in Gran Bretagna”.

Ergo, ragiona l’inviato di Trump, “togliere le sanzioni sarebbe esattamente il segnale sbagliato da dare. Dobbiamo garantire che le sanzioni restino in vigore, e magari vengano rafforzate, a causa delle azioni russe”. E secondo lui c’è un secondo elemento: “L’Ue si è accordata sul quadro e il contenuto delle sanzioni: se l’Italia non le applicasse avrebbe un problema prima di tutto con Bruxelles. Ciò mi rende ottimista, nonostante le posizioni prese dalla Lega, perché sul piano pratico l’Italia non può togliere le misure senza che ci siano gravi conseguenze”. E questo suona proprio come un avvertimento.

loading...

Check Also

L’onorevole comunista ospite della nave pirata? Cosa si inventa dopo che è stata smascherata la balla del mancato soccorso

Palazzotto smentisce la giornalista tedesca: “Tentativo di depistaggio” Il deputato Leu, che era a bordo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *