Home / NEWS / Fedeli, che bastonata! L’avevano spedita in terra ‘rossa’, ma il popolo l’ha punita nel segreto dell’urna

Fedeli, che bastonata! L’avevano spedita in terra ‘rossa’, ma il popolo l’ha punita nel segreto dell’urna

Adesso è ufficiale: Valeria Fedeli è stata bocciata.

Il ministro dell’Istruzione e della Ricerca, candidata all’uninominale in una regione rossa come la Toscana, è stata sconfitta di mezzo punto percentuale dalla sfidante di centrodestra, Rossellina Sbrana.

La debacle della Fedeli

Durante la campagna elettorale i social avevano ironizzato sul fatto che la “ministra senza laurea” si fosse candidata nella città della Normale, eccellenza nel mondo accademico italiano ed europeo. E alla fine non le è andata bene. Da poco infatti sono state concluse le operazioni di spoglio al collegio due della Toscana, in particolare nell’uninominale di Pisa per il Senato. Valeria Fedeli, sostenuta da Pd, +Europa, Insieme e la Civica Popolare della Lorenzin, si è fermata al 32,03%. L’avversaria ha conquistato invece il 32,75%. Il ministero dell’Interno ha già ufficializzato l’elezione della Sbrana e la sconfitta dell’ex vicepresidente del Senato. Game over.

I voti a Pisa

In valore assoluto il ministro ha ottenuto 89.589 voti, mentre la sfidante di centrodestra 91.577. Fanno male alla Fedeli i 14mila voti (5,29%) conquistati da Paolo Fontanelli di Liberi e Uguali e i 5mila (1,79%) di Sandro Giacomelli, candidato di Potere al Popolo. Quello che è certo è che le regioni rosse non lo sono più: in Emilia-Romagna, Toscana e Umbria i candidati dei dem all’uninominale sono stati in buona parte sconfitti e anche i voti al plurinominale non permettono più di disegnare come un tempo la mappa dei fortini rossi.

Bisogna dire, però, che il ministro dell’Istruzione entrerà comunque in Parlamento. Il suo nome compare paracadutato infatti anche nel plurinominale di Modena, uno dei pochi collegi blindatissimi per il Pd. E non è un caso che proprio nella città della Lamborghini siano scoppiate le polemiche per la visita istituzionale della Fedeli all’apertura dell’anno accademico a sei giorni dal voto.

loading...

Check Also

FERMI TUTTI, RENZI VA DAVVERO VIA DAL PD! E’ Vespa a sparare il clamoroso retroscena

“Me ne vado dal Pd”, la frase di Matteo Renzi che i dem non vorrebbero sentire dovrebbe …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *