Home / DIVERTIMENTO / Un tale entra in un bar con la sua mascotte, una graziosa scimmietta. Mentre beve il suo caffè, la scimmietta inizia a saltare per tutto il bar; prende alcune olive sul bancone e se le mangia

Un tale entra in un bar con la sua mascotte, una graziosa scimmietta. Mentre beve il suo caffè, la scimmietta inizia a saltare per tutto il bar; prende alcune olive sul bancone e se le mangia

Un tale entra in un bar con la sua mascotte, una graziosa scimmietta.

Mentre beve il suo caffè, la scimmietta inizia a saltare per tutto il bar; prende alcune olive sul bancone e se le mangia; fa lo stesso con le arachidi e poi si dirige verso il biliardo, prende la palla numero 8 e se la ingoia.

Il padrone del bar, stupefatto, si rivolge al cliente:

“Ha visto cosa ha fatto la sua scimmietta?”

“No, cosa?”

“Ha ingoiato la palla numero 8 del mio biliardo!!!”

“Oh, non mi sorprende; è molto dispettosa e mangia tutto quello che trova. Non si preoccupi, le pago la boccia e tutto il resto che la scimmietta ha mangiato.

Così paga e se ne va con la scimmietta in spalla.

Due settimane dopo, lo stesso cliente si ripresenta nello stesso bar.

Ordina un caffè e la scimmietta inizia ancora una volta a saltare per tutto il locale finché non trova una ciliegia sul bancone, la guarda incuriosita, la prende, se la infila nel sedere, poi la toglie e se la mangia.

Il barista, impressionato da tale stranezza, si rivolge al cliente:

“E ora ha visto cos’ha combinato la sua scimmietta?

“No! Cosa?”

“Si è infilata una ciliegia nel sedere, l’ha tolta e se l’è mangiata!!!

“Oh, è normale. Continua sempre a mangiare di tutto. Però dopo la palla numero otto, per dolorosa esperienza, prima prende le misure…”

loading...

Check Also

Due carabinieri devono tappezzare la loro stanza, invece di misurarla per non perdere tempo chiedono ad un collega che ne ha appena tappezzato una della stessa metratura e questi gentilmente gli risponde che ne ha acquistato 65 mq

Due carabinieri devono tappezzare la loro stanza, invece di misurarla per non perdere tempo chiedono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *