Home / NEWS / Zero parcheggi a pagamento e caccia quotidiana ai parcheggiatori abusivi? E’ in Toscana l’unica città che vanta questo record

Zero parcheggi a pagamento e caccia quotidiana ai parcheggiatori abusivi? E’ in Toscana l’unica città che vanta questo record

Cascina è una città toscana di 45mila abitanti poco distante da Pisa. Da un anno è amministrata da una giovane e preparata Sindaco, Susanna Ceccardi, eletta clamorosamente per la Lega Nord. Dopo 70 anni di dominio rosso, riuscì con la sua determinazione a sconfiggere il Sindaco PD uscente al ballottaggio. Piaccia o no, è una dei pochi veri Sindaci d’Italia che rispetta alla lettera il programma che propose ai cittadini. Pochi mesi fa riuscì a modificare il regolamento per le case popolari ribaltando i parametri del resto d’Italia. Prima vengono gli italiani, poi gli immigrati. Adesso un altro annuncio che riteniamo significativo. Nel suo territorio comunale, NON ESISTONO parcheggi a pagamento e gli abusivi vengono quotidianamente cacciati dal “posto di lavoro”. Così facendo, si evita un odioso balzello agli automobilisti e si aiuta il commercio locale, incoraggiando anche chi vive nelle vicinanze a recarvicisi per i propri acquisti. Perchè vi raccontiamo questa storia? Per dimostrare a tutti che se si vuole si riesce ad amministrare bene le nostre città.

Questo il post della Ceccardi pubblicato oggi su Facebook:

Mentre a Pisa si arriva a pagare fino a 3,50€ all’ora per parcheggiare a cui si deve aggiungere il pizzo dei parcheggiatori abusivi, nel comune di Cascina non c’è un solo parcheggio blu. Potete parcheggiare gratuitamente ovunque rispettando il limite del disco orario. La polizia municipale vigila affinché siano allontanati tutti i parcheggiatori abusivi per evitare che la cittadinanza venga infastidita. Ci sono bellissimi negozi dove potete fare i vostri acquisti.
Venite a Cascina, siete i benvenuti!

loading...

Check Also

“VOGLIONO PIU’ IMMIGRATI PER AVERE PIU’ VOTI!” Al leader europeo scappa di dire la verità! Così smaschera il piano di Conte e Zingaretti

Perché la sinistra vuole gli immigrati? Semplice: “Sono futuri elettori, sono perone che importano e a cui dare la cittadinanza …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *