Home / DIVERTIMENTO / I sette nani vanno in Vaticano e vengono ammessi ad un’udienza con il Papa. Dopo i convenevoli di rito, il Papa chiede se i nani hanno domande.

I sette nani vanno in Vaticano e vengono ammessi ad un’udienza con il Papa. Dopo i convenevoli di rito, il Papa chiede se i nani hanno domande.

I sette nani vanno in Vaticano e vengono ammessi ad un’udienza con il Papa.
Dopo i convenevoli di rito, il Papa chiede se i nani hanno domande.

Allora Brontolo, un po’ imbarazzato chiede: – Sua Santita’, ci sono suore nane in Vaticano? Il Papa, un po’ sorpreso, esita e poi risponde: – No figliolo, niente suore nane in Vaticano. A questa risposta gli altri nani cominciano a ridacchiare.

Brontolo li zittisce con un’occhiataccia e poi chiede: – Ma scusi, Santita’, ci sono suore nane in Europa, da qualche parte? Il Papa, sempre piu’ sorpreso, risponde: – Temo di no, caro, niente suore nane in tutta Europa. Alche’ gli altri nanetti scoppiano a ridere piu’ forte. Brontolo li incenerisce con lo sguardo, e ricomincia: – Ma Eminenza, ci sara’ pure qualche suora nana nel mondo! Ed il Papa a lui: – Mi spiace figliolo, niente suore nane nel mondo, che io sappia. A questo punto i nani, sghignazzando e trattenendo a stento le lacrime cominciano a cantare in coro: –

Brontolo si e’ fatto un pinguino… Brontolo si e’ fatto un pinguino…

loading...

Check Also

Grande festa nuziale nel salone di una villa settecentesca. Dopo un raffinato banchetto si aprono le danze, un’orchestra suona musica romantica e coinvolgente

Grande festa nuziale nel salone di una villa settecentesca.Dopo un raffinato banchetto si aprono le …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *